logo dell associazione A.D. Circolo Pratese degli Scacchi
via Benincasa, 4 - 59100 - Prato (PO)
c/o Circolo ANSPI "I Ciliani".
Orario: Lun. e Ven. dalle ore 21:30.
info@pratoscacchi.it
logo del coni logo della fide
logo della fsi


News

Archivio

Giovani
Toscani


CORSI E
SCUOLE


Bandi

Partite

Galleria
fotografica


  Links utili


 

INDICE DELL'ARCHIVIO:
NEWS 2005    NEWS 2006    NEWS 2007    NEWS 2008    NEWS 2009    NEWS 2010    NEWS 2011    NEWS 2012    NEWS 2013




Le News del 2011


27-30/12/2011 MONTECATINI (PT) Anche quest'anno i nostri soci non si sono lasciati sfuggire l'occasione di partecipare a questo evento ormai appuntamento fisso. Anche se orfani delle punte di diamante De Filomeno Simone (impegnato nella forte Rilton Cup a Stoccolma) e Nannelli Paolo, i nostri si son dati molto da fare e hanno raccolto risultati più che positivi.

Questa la nostra compagine nell' Open A: Caprino Marco, Selifanov Konstantin, Bettazzi Alessandro, De Filomeno Claudio, De Filomeno Elisa, Volpi Tommaso

Questa nell' Open B: Cavaliere Massimo, Bettazzi Daniele, Ponzecchi Riccardo, Meloni Pierluigi, Mannori Giampaolo
Merita la prima menzione il bravissimo Konstantin Selifanov, che chiude il torneo con 4 su 6, batte 3 CM e 1 MF e performa 2201! Adesso manca davvero poco per saltare di categoria, Prato ben presto si godrà un altro Candidato Maestro in piu'!

Bella prova tutto sommato anche da parte di Massimo che parte benissimo con 3,5 su 4, giocando bene ovviamente sempre all'attacco e schiacciando i suoi avversari. Al penultimo turno però, quello decisivo, incontra il futuro vincitore del torneo, perde un pò di concentrazione e questo si ripete purtroppo anche all' ultimo turno.
Conclude il torneo con 3,5 punti portandosi a casa, si, un pò di rimorso, ma almeno belle partite e l'ultima tranche fide che lo proietta ad oltre 1780 elo Fide.

Discreta prova per Alessandro Bettazzi, che totalizza 3 punti e tiene testa ad avversari più forti. Manca solo un pò più di presenza ai tornei come questi per passare di categoria.

Esordio nell' Open A di Tommaso che conclude con 2,5 punti e porta a casa una bella patta con un CM e tanta esperienza.
Gioca bene e guadagna punti Claudio De Filomeno, che patta con dei CM e si avvicina al passaggio a 1N!! Bravo Claudio
Si difende bene anche Elisa, in un torneo quasi proibitivo, uscendone a testa alta e con qualche punto guadagnato.
Nell'Open B, sciupa un pò troppo Daniele, pagando molto la lontananza dai tornei, peccato perchè con il suo talento avrebbe potuto ottenere molto di più. Fuori allenamento anche Pierluigi, che realizza meno del previsto, ma c'è tempo per rifarsi. Ragazzi, bisogna giocare di più! Fa bene invece Giampaolo, che patta anche con un 1N. Forza Giampaolo, continua così Guadagna dei bei punti anche il nostro Riccardo Ponzecchi, che patta con un 1N e vince con un 2N. Grande Riccardo, ti vogliamo 3N!!

LA CLASSIFICA OPEN A

LA CLASSIFICA OPEN B

11/12/2011 VIAREGGIO (LU) Il titanico Adriano Giannetti ha organizzato l'8° Open Semilampo a squadre, tradizionale appuntamento con il divertimento a squadre in Toscana. 7 turni di 15 minuti che vedono anche quest'anno il trionfo pratese grazie ai poderosi Neutrini Fuori dal Tunnel, quest'anno con l'"innesto" di Fabio Magini da Firenze. I nostri eroi erano oggi: MF Simone De Filomeno, Maestro Paolo Nannelli, Enzo "Macinino" Pasqualetti, Fabio Magini, Massimo "Vichingo" Cavaliere. I Neutrini sono letteralmente schizzati in testa, facendo un roboante 7 su 7 di squadra, che non lascia adito a dubbi circa chi fosse la compagine più forte. Oltre al trionfo di squadra abbiamo raccolto anche un bel pò di premi individuali: 1° di fascia l'inarrestabile campione Simone, con 5,5 su 7, in 1° scacchiera; 3° di fascia Paolo con 4,5 su 7 in seconda scacchiera, mentre Enzo realizza un buon 50% in terza. Grande prova di Fabio in 4° scacchiera, autore di un 6 su 7 che spinge la squadra, mentre Massimo, in 5°, letteralmente dilaga, lasciando solo mezzo punto al Resto del Mondo: 6,5 su 7, prova maiuscola!
complessivamente ben 26 punti sui 35 disponibili, quasi il 75%. Diciamo che i "regali di Natale" sono arrivati prima del tempo!
Un grazie all'infaticabile Adriano, organizzatore, anima del torneo, arbitro e giocatore.

LA CLASSIFICA FINALE

L'ARTICOLO SU "LA NAZIONE"!!

08/12/2011 FIRENZE (FI) Firenze sa come rendere dolce la Festa dell'Immacolata. Gli amici del DLF, come ogni anno, hanno organizzato Domenica 8 Dicembre il Lampo dell'Immacolata, con un rinfresco pre-natalizio davvero ottimo, a base di panettone, spumante, stuzzichini vari.
All'appello hanno risposto 26 partecipanti, per un torneo "casereccio" ma di alto livello, grazie alla presenza di ben 3 MF (Pietro Mola, Doriano Tocchioni, Giovanni Alberto Cecconi), 3 Maestri (Giulio Marmili, Paolo Nannelli, Tommaso Bartolini) e vari CM.
9 turni da 5 minuti a giocatore per sfide all'ultimo pedone. Noi avevamo una "pattuglia" di tutto rispetto: Paolo Nannelli, Giulio Marmili, Marco Caprino, Enzo Pasqualetti, Massimo Cavaliere, Giampaolo Mannori.
Vince in grande stile il MF Pietro Mola, primo in solitario con 7,5 su 9 ed una prestazione davvero maiuscola, mezzo punto sopra le due punte pratesi, Giulio Marmili e Paolo Nannelli, 2° e 3° a 7 su 9. Ancora una grande prova dei due Maestri pratesi, appaiati di punti, con un bottino davvero ottimo.
4° Assoluto il Maestro fiorentino Tommaso Bartolini con 6,5, mentre il forte Marco Caprino arriva 5° Assoluto e 1° del gruppo A con 6 su 9. Davvero eccellente, Marco, peccato solo che la gara non sia valida per l'Elo Rapid, dove il punteggio attuale (1965) non gli rende minimamente giustizia.
Bella prova anche per Enzino, che con 5 su 9 arriva 8° assoluto, dopo aver mancato per un soffio scalpi prestigiosi.
Prato c'è, sia per quantità che per qualità, passando di vittoria in vittoria. Alla prossima!

LA CLASSIFICA FINALE

04/12/2011 PISA (PI) Grande prestazione dei pratesi al Semilampo delle Repubbliche Marinare a Pisa, organizzato dal Circolo "La Torre", Domenica 4 Dicembre.
Molto bella la sede, che restituisce al torneo lo sfarzo che tradizionalmente aveva; buona anche la partecipazione, con 38 giocatori tra cui ben 4 Maestri. I nostri beniamini di turno sono i Maestri Giulio Marmili e Paolo Nannelli, Giampaolo Mannori e Riccardo Ponzecchi, che sfidano la pioggia ed il maltempo pur di partecipare all'evento! Partenza fulminante di Giulio con 4 su 4 e di Paolo con 3,5 su 4. Al 5° turno c'è il derby, che si conclude con un salomonico pareggio, mentre si rifanno sotto gli altri outsiders, i Maestri Luca Nelli e Claudio Evangelisti, oltre a forti CM, come Francesco Frugoli, Marco Ceccarini e Davide Contini, specialisti delle cadenze rapide, ed il simpatico Anthony Cullen.
Nei turni successivi, Giulio e Paolo proseguono la loro corsa, fermati da una sola sconfitta rispettivamente contro Frugoli ed Evangelisti, ma alla fine chiudono brillantemente con 7,5 su 9 e 7 su 9, dunque 1° e 2° Assoluto.
Non va male a Giampaolo, che notoriamente esprime il meglio di sé nelle partite a tempo lungo, mentre Riccardo sciupa molte posizioni vantaggiose con sviste da "pezzo in presa". Alla prossima!

LA CLASSIFICA FINALE

20/11/2011 PRATO (PO) Il WeekEnd di Sabato e Domenica 19 e 20 Novembre è certamente da ricordare per la nostra Associazione: per la prima volta, grazie alla collaborazione con gli amici dell'Associazione Culturale Scacchierando, abbiamo avuto l'onore di avere con noi il Grande Maestro Michele Godena, per una 2 giorni di stage di eccellente qualità
Come di consueto, l'Hotel Trendy*** ha fatto da cornice ideale per questo evento, così speciale e diverso dai soliti tornei, cui siamo abituati, fornendo tutto il necessario per una perfetta riuscita dello stage, con una salone accogliente ed un adeguato videoproiettore.
All'appello hanno risposto da varie parti d'Italia, isole comprese, per poter conoscere dal vivo Michele, simbolo dello scacchismo italiano, sia sotto il profilo umano/personale che di docente: davvero non capita spesso che un professionista di tale livello ci "apra le porte" della sua conoscenza, spiegando ad amatori di qualsiasi livello i segreti della valutazione posizionale, in modo semplice e chiaro, naturale, rispondendo con facilità ed immediatezza a tutte le domande poste.
Una volta riempita la sala, il GM ha subito stabilito un ottimo feeling con il pubblico, impostando la giornata come una discussione collettiva a tema, mostrando partite di alto livello di cui ha spiegato minuziosamente le sottigliezze, aggiungendo una quantità di aneddoti e particolari che hanno fatto volare letteralmente via il pomeriggio.
Il pubblico ha partecipato così ad un'esperienza davvero unica, quella di potersi calare nei panni di un Grande Maestro professionista, vedendo posizioni, magari già capitate in passato a molti giocatori, spiegate ed analizzate con gli "occhi" di un esperto, cogliendo una miriade di idee nascoste, tatticismi, criteri di valutazione impensabili per un amatore.
Durante le pause, il Grande Maestro Michele Godena ha dimostrato di essere Grande dentro e fuori della scacchiera, concedendosi alle domande di tutti, rispondendo con cortesia, simpatia e modestia, qualità che ne amplificano la levatura.
La sessione della Domenica mattina ha portato ulteriori novità per i partecipanti, essendo dedicata ad una fantastica lezione sul Pedone di Donna isolato, che ha spiegato come nessun libro può fare le strategie e le tecniche di chi gioca con e contro tale struttura.
Nel pomeriggio della Domenica, dopo ben 8 ore (!!!) di stage (complessive, tra Sabato e Domenica), è partito un piccolo torneo Lampo (5'), organizzato per permettere ai partecipanti di poter giocare in torneo tutti insieme con Michele, che ha facilmente vinto con una prova di forza assoluta (7,5 su 8), concedendo mezzo punto solo al talentuosissimo giovane asso pisano, il MF Marco Codenotti.
Anche il torneo si è dimostrato di alta qualità, dato che oltre al GM ed a Codenotti, c'erano il MF Pietro Mola, i Maestri Paolo Nannelli e Tommaso Bartolini, oltre a molti CM.
2° Assoluto si è classificato il MF Pietro Mola di Firenze, con 6,5 su 8, davanti a Marco Codenotti, 3° con 5,5.
Primo della fascia 1800-1900 è stato il nostro Enzo Pasqualetti, con 5,5 e migliore dei pratesi, a pari punti con il Maestro Paolo Nannelli di Prato e con il Maestro Tommaso Bartolini di Firenze.
Ha vinto la fascia 1600-1799 il simpatico Isacco Tarocchi di Pistoia, con 5 su 8, mentre nella fascia Elo fino a 1600 ha trionfato il pistoiese Leonardo Bartolini con 4 punti.
Il primo premio degli NC è invece andato al nostro Mago Simone Rizzuto con 3,5 su 8.
Un sentitissimo ringraziamento al Grande Maestro Michele Godena, per l'esperienza che ci ha fatto vivere e che ricorderemo sempre.
Un grande ringraziamento all'Associazione Culturale Scacchierando, che ha lavorato a questo evento congiuntamente con noi e che è stata presente con Stefano Bellincampi, "Megalovic" ed "Angelmann", che abbiamo avuto il piacere di conoscere in questi due giorni.
Ci auguriamo davvero di poter ripetere questo evento e che il racconto positivo di tutti i partecipanti porti a tutti coloro che non hanno partecipato la voglia di esserci alla prossima edizione.


LA CLASSIFICA FINALE

06/11/2011 PISTOIA (PT) In una umida e piovosa domenica di Novembre, il Presidente Giulio Marmili decide di prendere parte al Semilampo organizzato a Pistoia al DLF: 8 turni di 15 minuti. Dunque sveglia di Domenica alle 8:00, ricca colazione e partenza, con le nubi che lo inseguono!
Arrivato a destinazione, si chiudono le iscrizioni, 17 partecipanti! Niente paura, il nostro Giulio, primo di tabellone e dunque favorito dei pronostici, non teme scaramanzie, il 17 è il suo giorno di nascita! La prestazione lo conferma: un indiscutibile 8 su 8 (!!!), Giulio "apre e chiude" in 1° scacchiera, senza mai muoversi, lasciando agli altri il compito di decidere chi, di volta in volta, si trova ad "inseguire". Tale compito spetta di fatto al simpaticissimo e brillante Anthony Cullen di Firenze, che chiude con un ottimo 7 su 8 alle spalle dell'inafferrabile Giulio. Terzo Assoluto arriva il CM Stefano Del Giudice di Firenze con 6 su 8.
La performance di Giulio è di 2522 punti (!!!), saranno mica troppi? "Melius abundare quam deficere"!
Si torna a casa, la giornata è più che guadagnata! Grazie Pistoia!

LA CLASSIFICA FINALE

04/11/2011 FIRENZE (FI) Buon torneo il tradizionale Week-End organizzato a Peretola dalla FirenzeScacchi, che vede partecipare 39 giocatori tra cui un GM, il GM Igor Efimov, che rispetta i pronostici vincendo il torneo con 6,5 su 7, fermato sul pari solo dal bravo Federico Madiai di Arezzo, meritatamente secondo assoluto con 6 su 7 (e ad un passo dalla Norma di Maestro, mancata solo a causa degli Elo avversari). Si piazza al 3° posto il nostro Konstantin Selifanov, che di potenza realizza un eccellente 5 su 7, con una performance di 2140 punti (!!!). Una bella prestazione, meritata, dopo il torneo precedente in cui aveva ottenuto un risultato modesto, a causa della lunga assenza dalle gare.
Bene anche per Tommaso Volpi, che con pochissimo allenamento ha comunque "tenuto" contro avversari forti, rientrando "in partita" bene, anche con un turno in meno disputato (assente al primo turno). Forza ragazzi!
LA CLASSIFICA FINALE

28/10/2011 PRATO (PO) Grandissimo successo ieri sera per il LAMPOWEEN 2011!!!

Torneo appena nato, alla sua seconda edizione che però manifesta il suo gradimento accogliendo ben 28 giocatori, nonostante la concomitanza del torneo week-end di Firenze a cui facciamo i nostri migliori auguri.

In un'atmosfera calda e "mostruosa", contornata da un bellissimo rinfresco (assolutamente da vedere le foto), si è dato inizio ad un torneo combattuto, tra le cui file figuravano vari giocatori in "astinenza da tornei" (Marino Bocchicchio, Stefano Ciambellotti, Paolo Mugelli, Giovanni Papa!?).
Inoltre diversi dei partecipanti sono stati al gioco ed hanno partecipato al torneo in maschera!
Alcuni si sono proprio immedesimati nella parte: Bracali per esempio ha tenuto la propria per l'intera durata del torneo, tanto che solo pochi eletti hanno avuto l'onore di vederlo in faccia, e ha rischiato (oltre l' ipossia) anche di essere scambiato per altri diversi giocatori, uno in particolare.....

Il torneo:

Il MF Pietro Mola, partito primo di tabellone, vince le prime 5 partite a fila, al sesto turno incontra il suo antagonista Tommaso Bartolini che lo inseguiva con un punto di distanza e perde.
Pietro come al suo solito non si lascia intimorire e le ultime 3 partite le vince amministrando bene i vantaggi; così facendo si laurea vincitore del Lampoween come l' anno passato! Tommaso arriva secondo assoluto ad un punto di distacco perdendo l' ultima partita contro il nostro Bocchicchio Gaetano che arriva terzo assoluto.

Primo di Fascia A (1900-2100) arriva il nostro Marc Chevrin con 6 punti su 9 che riesce nonostante la mole organizzativa a concludere bene il torneo.
Primo di Fascia B (1600-1899) arriva l' immancabile Edoardo Cocuzzi con 6,5 punti su 9, autore di un bel torneo con scalpi prestigiosi.
Primo di Fascia C (under1600) arriva il nostro Avdyl Metaj, che ha disputato un torneo da leoni, incontrando quasi tutti i giocatori più forti del torneo e vendendo cara la pelle.
Vincono i premi U16 e Femminile Arman Baradaran e Farah Falsafi.
In conclusione torneo molto apprezzato, che l'anno prossimo non potrà certo mancare, in attesa che il venerdi' di questo torneo combaci perfettamente con il vero giorno di Halloween.
Un grande ringraziamento a tutti i partecipanti, specialmente quelli venuti da più lontano e a tutti gli organizzatori (Giorgetti Giovanni si è anche prestato come arbitro) che hanno reso possibile questa incantevole serata.
Un Saluto a tutti e al prossimo appuntamento!!!

LA CLASSIFICA FINALE

18/10/2011 FIRENZE (FI) Buona riuscita per il WeekEnd alle Vie Nuove, organizzato dagli amici del Circolo Scacchi Aaron Nimzowitsch. 39 partecipanti ed un buon livello tecnico hanno reso il torneo divertente ed utile per mantenersi sempre in allenamento. Si riattivano dopo un lungo periodo senza aver toccato pezzo Roberto Calamai e Konstantin Selifanov, che chiudono rispettivamente a 1,5 e 3 su 5, con una leggera perdita di punti Elo. Il prossimo torneo deve andare meglio! La gara è stata vinta dal Maestro trevigiano Paolo Giuriati, primo di tabellone, solo con 4,5 su 5, davanti ai fiorentini CM Lorenzo Bini e Riccardo Bisignano con 4 su 5

09/10/2011 PIANORO (BO) Domenica 9 Ottobre Prato ha fatto la sua solita spedizione oltreappenninica alla volta di Pianoro.
È il quinto anno consecutivo che il nostro circolo partecipa a questo torneo ed ogni anno torniamo a casa con premi o soddisfazioni. Ben 4 le squadre schierate in battaglia, distribuite in tutte e 3 le fasce:
"I Neutrini fuori dal Tunnel" (De Filomeno Simone, Marmili Giulio, Bocchicchio Gaetano) Fascia A
"I Primi di Fascia B" (Cocuzzi Edoardo, Pasqualetti Enzo, Cavaliere Massimo) Fascia B
"Gli Zavorrati" (Caprino Marco, Bettazzi Alessandro, Cecchi Marcello) Fascia B
"PO per Porchetta" (Bettazzi Daniele, Metaj Avdyl, Rizzuto Simone) Fascia C
Tutte squadre agguerritissime per i premi delle rispettive fasce, inoltre c'era da rifarsi del quarto posto assoluto raggiunto l'anno scorso.

"I Neutrini" hanno disputato un torneo sempre tra le prime scacchiere: Simone gioca un torneo da leoni, Giulio tiene bene in seconda e Gaetano in giornata decisamente si fa ben 7 punti e vince il premio per la migliore terza scacchiera.
Purtroppo però non è bastato, perché nonostante l'ottimo torneo, sono arrivati quarti assoluti (ancora!!), dietro le squadre di Bologna.
Nella sfida intestina della Fascia B i migliori sono risultati "Gli Zavorrati" che hanno concluso con 5,5 punti, sciupando tutto il bel torneo al penultimo turno contro una squadra non irresistibile.
Comunque risultato da non disdegnare anzi, c'è da considerare il fatto che le squadre in lizza per la fascia B erano ben 33 su 64, quindi pur facendo un bel torneo bisogna fare i conti con variabili X...
Bel torneo di Alessandro Bettazzi (5,5 su 9 in seconda scacchiera) e Cecchi Marcello (6 su 9 in terza scacchiera), torneo discreto per Marco che fa 4,5 punti in prima scacchiera.
L'altra squadra della fascia B "I Primi di Fascia B" purtroppo incappa in una giornata di cattiva forma, cosi' sciupa il torneo negli ultimi tre turni e chiude con 4,5 punti.
Soddisfazione totale, sia come risultato che come gioco, per "PO per Porchetta", che chiude con 5 punti su 9 (pattando anche con squadre della fascia superiore!) e si aggiudica il terzo posto di Fascia C!! Splendide prove per Avdyl e Simone, davvero ispirati, notevole anche la prestazione di Daniele!!
Questi giovani migliorano a vista d' occhio!
Infine mi pare doveroso segnalare la presenza di uno pseudoaccompagnatore al torneo (oltre alla immancabile Eleonora ovviamente); Si tratta di Bartolini Leonardo, che si unisce alla congrega e viene con noi al torneo in funzione di supporter, o almeno così crede. In sede di torneo riescono a convincerlo a giocare in squadra con 2 bambine (7 e 5 anni) che senza di lui non avrebbero potuto giocare.
"Le Regine e il Re di cuori" il nome della squadra.
Leonardo, mostrando generosità e spirito di abnegaziona, accetta e macina punti su punti, chiudendo con 7 su 9.
Ancora un mistero se abbia vinto o no il premio di scacchiera.... ai posteri l' ardua sentenza! Infatti, l'organizzazione ha sforato di gran lunga con l'orario, costringendo i nostri ad una precipitosa fuga per evitare di tornare a notte fonda!

02/10/2011 LIDO DI CAMAIORE (LU) Il torneo del Lido, organizzato dall'infaticabile Associazione di Montecatini, vede tra i partecipanti il nostro Marco Caprino, giocatore d'assalto, che si "lancia nella mischia" con energia. Più che soddisfacente il risultato, 3,5 su 5, con una sola sconfitta contro il GM Igor Efimov (vincitore del torneo con 4,5) ed una patta finale con un CM. La performance è oltre i 2100 punti e Marco conclude in guadagno, attestandosi 7° Assoluto. Bene così.

18/09/2011 PRATO (PO) Grandissimo successo ieri all' Hotel Trendy***, in occasione del 3° Semilampo "Bassi Autotrasporti", torneo che edizione dopo edizione aumenta notevolmente la qualità dei partecipanti, a mantenere un ottimo numero di concorrenti. Un premio, questo della partecipazione, possiamo dire meritato visti i grandi sforzi degli organizzatori, una location senza nulla da eccepire e un cospicuo montepremi, ormai raro sul panorama italiano dei "rapid". Ne è scaturito un torneo mai così forte, presentando ai nastri di partenza diversi giocatori di calibro internazionale: 3 Grandi Maestri e 5 Maestri Internazionali, oltre ai 7 Maestri Fide, 3 Maestri Nazionali, 9 Candidati Maestri e svariate categorie nazionali e non classificati.

Sui 9 turni di gioco ha dominato su tutti il GM Croato Palac Mladen con 7,5 punti precedendo l'italiano MI Mogranzini Roberto, il GM Efimov Igor, il MI Mrdja Milan, il GM Salvador Roland ed il nostro pratese MF Simone De Filomeno, che si piazza sesto assoluto (era 14esimo di tabellone) e disputa un torneo da leone sempre tra le prime scacchiere.

Simone, con una gara davvero arrembante, si lascia dietro diversi concorrenti, che sulla carta dovevano lottare per i premi assoluti; d' altronde con una concorrenza del genere (ben 14 giocatori con elo rapid superiore a 2400 punti) è difficile rispettare i pronostici. Gran gara anche del Maestro Paolo Nannelli, altro giocatore di spicco della nostra Associazione, che entra nei primi 10 Assoluti, impresa difficile ma non per lui, con un'ottima gara sempre in attacco; lodevole anche la sua grande collaborazione in fase organizzativa, che amplifica ulteriormente la portata del suo successo.
Le gioie non finiscono qui, infatti oltre alla bella prestazione di Simoncino abbiamo assistito anche a ottime performances di altri giovani:

Nella Fascia A (1900-2100), Enzo Pasqualetti arriva 1°, precedendo il fiorentino Franco Baccaro e il nostro Marco Caprino.

Nella Fascia B (1700-1899), vince Riccardo Vocaturo di Montecatini, davanti ai fiorentini Riccardo Bisignano e Simone Garofalo.

Nella Fascia C (1500-1699) podio completamente pratese con i nostri giovani Tommaso Volpi (5 su 9 e performance da 2030!!), Daniele Bettazzi e Emilio Lazzerini, esperto veterano.

Nella Fascia D (Under 1500) vince Federico Pavan (a lungo assente dai tornei omologati) davanti a Giancarlo Bardi e Paolo Ferrari.

Nella Fascia Under 16, vince l'oltreappenninico Alex Dobboletta, seguito da Gabriele Mazzeo e dal il nostro esordientissimo Matteo Mascioli Matteo che si fa le ossa senza alcuna paura.

Vincitore Over 60 il MI Rogulj Branko (e questo la dice tutta sulla forza del torneo)

Che dire, in questi ultimi anni i semilampo tenuti all'Hotel Trendy danno sempre maggiore soddisfazione; ogni anno sembra sempre più dura eguagliare o addirittura battere l'anno precedente, in termini organizzativi. Gli organizzatori ce la mettono tutta e fino ad ora sembra che lo sforzo paghi, quindi sembra giusto fare un caloroso e grandissimo ringraziamento a tutti coloro che hanno preso parte per la realizzazione di questo bellissimo torneo:
Marmili Giulio, Cecchi Marcello, Nannelli Paolo, Pasqualetti Enzo, Cavaliere Massimo, Caprino Marco, Bergamaschi Eleonora, Metaj Avdyl, Rizzuto Simone oltre agli arbitri Tempestini Alessandro e Giorgetti Giovanni.

La classifica finale


18/09/2011 PESCIA (PT) Al tradizionale Weekend di Pescia, non poteva mancare una rappresentanza pratese, composta dal temibile duo Bettazzi Alessandro e Daniele, impegnati entrambi nell'Open A.
Alessandro realizza 3 su 5 ma perde qualche punto elo, dopo partite molto combattute, "all'ultimo pedone". Daniele, con 2,5 su 5, guadagna invece un bel bottino ed avanza verso il prossimo salto di categoria. Bravi tutti e 2.

11/09/2011 BORGONUOVO (BO) Anche questa Domenica ha visto alcuni nostri giocatori partecipi ad un Semilampo, più precisamente quello svoltosi a Borgonuovo di Sassomarconi. 4 avventurieri si sono addentrati nell'oltreappennino e hanno fatto del loro meglio in questa afosa e calda giornata di Settembre: Pasqualetti Enzo, Caprino Marco, Bettazzi Alessandro e Daniele. Il migliore dei Pratesi è stato Enzino, che con 6 su 9 porta a casa 36 punti elo e il primo posto di Fascia (1800-1999). Premio più che meritato il suo dato che ha combattuto sempre tra le prime scacchiere ed ha venduto cara la pelle anche con giocatori molto più quotati.

Il nostro Chevrin invece fa i suoi 5,5 punti, niente di più, niente di meno purtroppo, sciupando al penultimo turno una partita in una variante da lui conosciutissima e ovviamente dimenticata sul momento....prossimo torneo iniezione di fosforo....

Alessandro Bettazzi butta via un torneo all'ultimo turno, scontrandosi sfortunatamente proprio con Enzo; perlomeno era matematico che almeno un Pratese sarebbe andato a premi. Comunque porta a casa qualche punticino elo per consolazione.

Daniele purtroppo gioca un torneo un po' al di sotto delle aspettative e perde qualche punticino.

11/09/2011 CESENATICO (FC) Grande successo del nostro Campione Simone De Filomeno nel forte 15° Torneo Internazinale Città di Cesenatico, che ha disputato un torneo eccellente, realizzando ben 6,5 su 9; un'unica sconfitta contro il GM Fedorchuk (per altro alla fine anche lui a 6,5), 2 patte di grande prestigio contro i GM Evgeny e Vladimir Sveshnikov, una splendida vittoria contro il GM Galdunts ed una patta con un altro giovane astro italiano, il fortissimo IM Andrea Stella. Per lui performance di 2451 e prima norma di Maestro Internazionale. Una soddisfazione enorme e meritata per Simone, una grande gioia collettiva per tutti noi. Sapevamo che il nostro Simone avesse una forza ben superiore al suo Elo, ma lui ha letteralmente "bruciato le tappe" e dimostrato di giocarsela alla pari ormai anche con alcuni GM!!! Avanti con le prossime 2!!
Simone alla fine si è classificato 6° Assoluto ed è stato il migliore degli Italiani.
La stella di Prato brilla più che mai: Prato, terra di Campioni!

Lo splendido Articolo di Scacchierando

La classifica finale

La classifica finale


04/09/2011 SIGNA (FI) XXI Semilampo "Antica Fiera" SIGNA

In questa afosa e birbante giornata di Settembre Prato può tornare a casa, come di consueto ormai, a testa alta! 8 dei nostri beniamini sono andati oggi a Signa a disputare il torneo Semilampo che come ogni anno si tiene la prima domenica di settembre, lontato da partite di calcio e vacanze. Nannelli Paolo,Marmili Giulio,Pasqualetti Enzo,Cavaliere Massimo,Bettazzi Alessandro,Bettazzi Daniele,Simone Rizzuto erano il nostro "plotone"; un appuntamento fisso e fisso è stato anche il risultato.

Il nostro Maestro Paolo Nannelli trionfa con 7 punti su 8 imbattuto e vince il torneo, disputando un torneo impeccabile e senza sbavature. Bravissimo Paolo!

Secondo assoluto il Lucchese Paolinelli Giacomo che con uno sprint finale agguanta il secondo gradino del podio.

Terzo assoluto invece Baldazzi Stefano da Bologna, ormai assiduo frequentatore dei tornei toscani, almeno i piu' belli :)

Bella prova del nostro Enzo Pasqualetti, che arriva quinto assoluto e sciupa all'ultimo turno un torneo molto bello (che avrebbe potuto concludere in caso di vittoria con un ottimo secondo posto assoluto).

Appena dietro per Buchols l' instancabile "Cabrio" Marco Caprino che si piazza primo di Fascia A (1950-2199) davanti ai concorrenti Gaggiottini Manfredo e Garofalo Simone

Per gli altri Pratesi purtroppo torneo un pò sottotono: Alessandro Bettazzi parte benissimo con 3 su 3 ma nel pomeriggio cala un pò di concentrazione.

Daniele Bettazzi, invece porta a casa uno scalpo di prestigio battendo un CM, con performance da 1N.

Simone Rizzuto gioca un torneo nelle sue corde performando da 2N.

Per Massimo e Giulio questo non è stato un torneo esaltante, ma si rifaranno al prossimo appuntamento imminente.

Nella fascia B (1700-1949) troviamo: Del Giudice Stefano, Cocuzzi Edoardo e Nicosia Federico.

Nella Fascia C (1450-1699): Tinagli Giacomo, Piattelli Silvio, Pazzi Sandro

Nella Fascia D (under 1450): Barbieri Francesco,Nesti Andrea, Belli Marco

Migliore dei Signesi: Gori Marco

Migliore Under 16: Pazzi David



02/09/2011 GIULIO MARMILI MAESTRO Finalmente, con l'aggiornamento del 1° Settembre 2011, il Presidente Giulio Marmili conquista il titolo di Maestro, in virtù della norma realizzata a Barbera del Valles (Spagna) e del nuovo Elo FIDE di 2204 punti. Un autentico "guizzo" dopo diversi anni di pausa agonistica, per via dei numerosi impegni, un ritorno alle competizioni (compatibilmente con il tempo, che è sempre poco!) "alla grande" ed una bella soddisfazione per Giulio. Un nuovo, ulteriore, forte segnale, insieme ai tanti traguardi conquistati dai nostri soci, di come il Circolo di Prato sia in crescita qualitativa, oltre che quantitativa. E stasera, al circolo...fiesta!!


08/08/2011 MONTECATINI (PT) Vanno bene i pratesi al 19' Festival Internazionale di Montecatini, il torneo più bello e prestigioso della nostra Regione, considerato dai toscani un punto di riferimento. Nell'Open A, buon 5,5 su 9 del nostro Maestro Paolo Nannelli, il migliore dei pratesi, che ha giocato un torneo molto difficile, incontrando 3 dei primi 4 classificati Assoluti (Bellini, Bruno, Collutiis) e conclude con un buon guadagno di punti ed un'ottima performance. Oltre ad una buona patta con il forte Collutiis, più volte Campione Italiano, Paolo ha giocato alcune partite di eccellente qualita' e di prossima pubblicazione qui, su Pratoscacchi!! Eccellente torneo di Alessandro Bettazzi, che dopo un periodo di inattività torna sulle scene del grande scacchismo con grinta ed intenzioni bellicose, decisamente confermate sul campo: 4,5 su 9, performance oltre i 2000 punti ed un bottino di Elo! Fritz-tazzi è tornato! Si toglie un pò di "ruggine" di dosso il Terribile Konstantin Selifanov, che gioca con la solita grinta ma appare un pò "appannato" in partite che richiedevano maggiore allenamento; una "lucidatina" al sistema combinativo e tornerà come nuovo!! Comunque con 4 su 9 Konstantin conclude praticamente senza variazione. Guadagna qualche punto anche "il piccolo drago" Claudio De Filomeno, che nell'Open A chiude a 3 su 9 incontrando tutti avversari di Elo abbastanza superiore al suo. Con un po' di studio in piu' farebbe scintille. Grandissimo torneo di Daniele Bettazzi "Il Bettazzino" nell'Open B, con il nostro che realizza 5,5 su 8 arrivando 4° con una prestazione di quasi 1900 punti. Ottima gara, sempre nelle prime posizioni, con una patta finale contro il CM vincitore, che permette a Daniele di fare un bel salto oltre i 1700 punti, all'aggiornamento. Bel ritorno alle gare di Claudio Gargini, che fa 4 punti su 8 e dimostra di non aver perso lo "smalto", nonostante faccia praticamente un torneo all'anno. Bravo Claudio! Buon torneo anche per "Lupo" Giampaolo Mannori, che termina a 4 su 8 e si lancia decisamente verso il nuovo traguardo dei 1700 punti, ormai alla portata. Forza Lupo! Nell'Open C, Elisa De Filomeno si perde a meta' torneo, dopo un buon inizio e finisce a 4 su 8, perdendo qualche punto. Peccato perche', quando e' in forma, ha la possibilita' di vincere! Non va bene invece l'ennesimo Campionato Italiano Giovanile per il MF Simone De Filomeno, che ormai ha vinto praticamente "tutto" e sciupa il torneo a causa di qualche calo di concentrazione; piu' che una sconfitta, quasi una dimostrazione di "umanità": se vincesse sempre, sarebbe Houdini!! Fa esperienza e guadagna qualche punto Tommaso Volpi, che mostra chiari segni di progresso, pur in un torneo difficile.

Classifica finale Open A

Classifica finale Open B

Classifica finale Open C

Classifica finale Under 20

 

22/07/2011 CAMPOBASSO (CB) La 18° edizione del Torneo Internazionale di Campobasso, ha visto protagonista il Presidente Giulio Marmili, fresco di norma di Maestro conquistata con una bella prestazione in Spagna, alla caccia delle 3 partite restanti per il raggiungimento delle 24 necessarie. Parte bene Giulio, con i primi 3 turni giocati secondo pronostico, con 2 vittorie ed 1 sconfitta (di nero contro l'esperto IM Mrdja). Al 4° turno Marmili fa una buona patta senza rischi contro un Maestro Internazionale, anche stavolta giocando con il Nero. Purtroppo, in 3 giorni di doppi turni (!), proprio l'ultima giornata si dimostra una giornata-no, dove Giulio perde malamente per 2 sviste le ultime 2 partite. Peccato perchè fino ad allora il torneo procedeva ben oltre le attese, ma ogni tanto una giornata negativa ci può stare. Il punteggio finale, 2 vittorie, 1 patta e 3 sconfitte, non sembra rendere pienamente merito ad un anno davvero strepitoso per Giulio. Purtroppo, il numero esiguo di turni non consente recuperi, è la dura legge dei tornei in un solo week-end. Alla prossima.


12/07/2011 BARBERÀ DEL VALLES (ESP) Al XXXIV Open Internacional de Barbera del Valles (4-12 Luglio), grande torneo che si svolge ogni anno in Spagna, nell'amena cittadina di Barberà, due italiani sono andati a rappresentarci: il Presidente Giulio Marmili ed il giovane asso pisano Marco Codenotti; entrambi partecipavano al GrupA, torneo principale, riservato a giocatori con Elo FIDE > 2150, anche se con molte eccezioni consentite. La lista dei preiscritti contava inizialmente 94 giocatori solo nel GrupA, ma al via se ne sono presentati 78, un fenomeno a quanto pare diffuso nei tornei spagnoli.
Giulio ha partecipato con l'idea di tentare di fare la famigerata Norma di Maestro, dopo aver ripreso quest'anno a giocare un pò di più, dopo uno stop di circa 5 anni dai tornei a tempo lungo. Chiaramente la folta rosa di GM ed IM rendeva proibitivo qualsiasi pronostico di vittoria, ma Giulio ha comunque voluto calcare la scena internazionale, con la convinzione che in ogni caso avrebbe fatto una "vacanza con scacchi". Ben più deciso Marco Codenotti, che ha fatto una buona programmazione estiva di forti tornei e che era qui a caccia della seconda Norma di Maestro Internazionale. Al primo turno parte benissimo Giulio, che regge l'urto del Nero contro un Maestro Internazionale, di circa 2450 punti, ottenendo una buona patta; chi ben comincia è a metà dell'opera...
al secondo turno un MF di 2399 punti CRUZ RAVINA Francisco Xavier, altro avversario molto duro, il nostro con il Bianco gioca ancora sull'onda dell'entusiasmo per il giorno prima. La partita si fa tagliente e, dopo un assalto del MF Giulio ottiene una posizione vincente, che purtroppo, per inesperienza, sciupa concedendo all'avversario la salvezza, inanellando così un altra patta.
1 su 2 non è tanto in assoluto, ma l'entusiasmo di Giulio sale alle stelle vista la performance che sta realizzando e gli dà una grande carica che durerà per il resto del torneo.
La sconfitta contro il fortissimo MF cubano Gonzalez Perez Arian (2490) non scalfisce l'ottimismo del Presidente, che conosce però una pausa quando lui stesso sciupa in due occasioni una posizione vinta contro un giovanissimo locale, il bravo Sanchez Dengra Jose Maria. Questo giovane, che alla fine concluderà a 4 punti con performance di poco inferiore ai 2200, riesce a tener testa per tutto il mediogioco ed il finale a Giulio, cogliendo al volo la chance di patta che il nostro regala inopinatamente. Dal 5° turno riparte la corsa, grazie alla prima vittoria, contro il MI VIDARTE MORALES Arturo; è il segnale, questo è il torneo giusto!!
Non si piega il morale del nostro anche quando accade lo sfortunato derby italiano, vinto più che meritatamente dal giovane Marco, seguito da un altro giovane, che viene invece rapidamente costretto all'abbandono da un Giulio desideroso di vittorie.
Al penultimo turno il colpo di scena: purtroppo il MF GOMEZ JURADO Luis Alberto subisce un grave lutto familiare e naturalmente, correttamente, annuncia forfeit prima del turno; Giulio ottiene il punto ma diventa a rischio la Norma di Maestro, finora obiettivo più che raggiunto, dato che occorrono almeno 8 partite giocate effettivamente, in un torneo di 9 turni. Fortunatamente, il 9° turno abbina Giulio con un Maestro Internazionale, GARCIA ROMAN Daniel 2427, che alza la media Elo degli avversari del Presidente, rendendo sicura la norma anche in caso di sconfitta. Fino alle 17:00 Giulio è in fibrillazione, temendo che per qualche motivo l'avversario non si presenti e dia forfeit, vanificando così un torneo giocato oltre ogni più rosea aspettativa, ma quando Daniel appare in sala da gioco, si siede e compila il formulario, ogni paura svanisce. Inizia l'ultimo duello, con il Presidente che, ad obiettivo praticamente raggiunto, si lancia in partita alla ricerca dell'ultima vittoria, per chiudere in modo fantastico. Il MI gioca aggressivamente e tenta di schiacciare l'esercito bianco, che però, con precise manovre, respinge l'assalto ed ottiene un leggero vantaggio. A questo punto arriva la svolta, il Nero non si rassegna a difendere tenendo la posizione, vuole di più e forza, consumando quasi tutto il tempo, Giulio aumenta la pressione e concretizza il vantaggio in finale, dove, in posizione ormai persa, l'orologio dell'avversario va a 0. È il trionfo, il giusto coronamento di un torneo giocato sfidando avversari sulla carta impossibili a viso aperto, attivamente, sempre alla ricerca della vittoria, ma senza strafare.
La classifica finale parla chiaro: Giulio arriva primo degli italiani, con 5,5 su 9, 26° Assoluto, 2° di fascia Elo 2150-2299. La sua performance è di 2350 punti, altissima, la norma di Maestro è abbondantemente realizzata ed il bottino di punti, ben 46, porterebbe il Presidente a 2210 se l'aggiornamento fosse oggi. Davvero un torneo fantastico.
Peccato invece che Marco, alla fine 29° con 5 su 9, abbia mancato l'obiettivo della seconda Norma MI; pur giocando molto bene, ha purtroppo sciupato alcune partite, dove aveva limpide chances di vittoria se non posizioni praticamente vinte, a causa di qualche calo di concentrazione, dopo aver sempre messo in campo un gioco molto brillante; rammarico quindi per questo torneo che non gli rende giustizia, ma ormai per lui è questione di tempo, presto sarà Maestro Internazionale.
Complimenti!!

La classifica finale

Il cartellino di Giulio

10/07/2011 CAMPI BISENZIO (FI) Al 2° Torneo Open Festa dello Sport, organizzato a Campi Bisenzio dalla ASD Scacchi Bisenzio, 24 giocatori si sono dati battaglia, con un livello tecnico complessivamente alto. Da Prato sono andati a giocare il Maestro Paolo Nannelli ed il CM Gaetano Bocchicchio.
Dopo 7 turni da 30 minuti a giocatore, vince il MF fiorentino Mauro Alan, che precede di mezzo punto il nostro Paolo, ottimo secondo con 5,5 su 7, seguito da un terzetto composto dal CM Franco Baccaro (3°), MF Doriano Tocchioni e CM Gaetano Scipioni. Complimenti a Paolo, che no perde mai il vizio di salire sul podio! In giornata super-no Gaetano, invece, che ogni tanto capita in giornata storta, cose che succedono, soprattutto sotto il sole d'Estate!

La classifica finale


09/07/2011 PORRETTA TERME (BO) Al Campionato Italiano Under16, quest'anno organizzato a Porretta, sull'Appennino Tosco-Emiliano, il nostro Maestro Fide Simone De Filomeno (va solo ratificato il titolo) ha stravinto il titolo di Campione Italiano Under16, concludendo come meglio non poteva la sua serie di trionfi nelle categorie fino all'Under16. Simone, già pluricampione Italiano, ha dominato questa edizione con una marcia inarrestabile fatta di 6 vittorie su 6 turni, poi una patta contro l'avversario più pericoloso, senza rischiare, mostrando maturità nel saper gestire il risultato; a seguire, un'altra vittoria ed una patta finale con cui stacca di mezzo punto tutti quanti per vincere in solitario ad 8 su 9. Grande Simone! Sempre più in alto!
Torna sopra quota 1400 punti Alessandro Rastrelli, autore di un buon 4 su 9 con una performance di poco inferiore ai 1600. Ora bisogna tornare "in sella" verso il passaggio a 3N, la strada è ancora lunga, gambe in spalla!
Fa il risultato atteso Claudio De Filomeno, che conclude a 5,5 su 9 l'Under14, senza variazione di Elo.
Fa bene Elisa De Filomeno, che conclude a 6 su 9 nell'Under12 femminile, con un guadagno di punti ed un bel passo verso la 3N, che ormai è per lei questione di poco tempo. Un buon gruzzoletto di punti Elo anche per Francesca De Filomeno, che finisce a 4 su 9 nell'Under10 femminile; ne ha di tempo per fare qualsiasi risultato! Bravissimi!

La classifica finale

03/07/2011 LIVORNO (LI) Al Festival di Livorno, tradizionale appuntamento estivo per i giocatori toscani, il nostro Konstantin Selifanov ha partecipato nell'Open A, non molto numeroso ma piuttosto forte, tornando "in pista" dopo un periodo di minore attività dovuto ad altri impegni e si è "tolto la ruggine" guadagnando punti e superando la soglia dei 1900. Pur dovendo saltare la prima partita, il nostro Terribile ha collezionato 2 su 4 contro tutti CM, comportandosi molto bene. Ben fatto Kostya!


01/07/2011 SIMONE DE FILOMENO MAESTRO FIDE Finalmente, con l'aggiornamento del 1° Luglio 2011, il Campionissimo Simone De Filomeno tocca quota 2300 ed è stata inoltrata alla FIDE la richiesta per l'assegnazione del meritato titolo di MAESTRO FIDE, il massimo titolo mai raggiunto da un giocatore pratese!!
Tutto il Circolo festeggerà il Campione al ritorno dai suoi impegni estivi!! Una notizia che ci riempie di orgoglio e segna per la nostra città un record di qualità!! Complimenti Simone, il più forte giocatore pratese della Storia.


01/07/2011 TOMMASO VOLPI SECONDA NAZIONALE Il nostro giovane Tommaso Volpi, di ritorno dal Festival di Lucca, ha spiccato un altro salto atteso ed è diventato 2N. Complimenti a Tommaso, per i suoi progressi continui, il suo impegno ed i meritati risultati, che lo portano a sempre nuovi traguardi.


20/06/2011 LUCCA (LU) Al Festival di Lucca, vinto dal GM inglese Jones Gawain, sulla distanza dei 5 turni, c'è stato un gruppo di 7 giocatori tutti a 4 punti: GM Jones Gawain (1°), GM Joseph Sanchez (2°), GM Igor Efimov (3°), MF Pietro Mola (bravissimo, 1° degli italiani), IM Ludovic Lejarre, GM Evgeni Janev ed il nostro Maestro Simone De Filomeno.
Grande Simone, oltre ad aver ceduto il punto solo con il vincitore, ha fatto una performance di 2372 (!!) e si è avvicinato ulteriormente alla soglia dei 2300, necessaria per ottenere il titolo di Maestro Fide. Vai Simone, MF subito!!
Nell' Open B, migliore dei pratesi è Pierluigi Meloni, con 2,5 su 5, seguito da Tommaso Volpi, che purtroppo ha dovuto saltare ben 2 partite, causa scuola ed un imprevisto. Tommaso si è comunque comportato bene, facendo buone partite.
Nell'Open C, il giovane Alessandro Rastrelli, da troppo tempo assente dalle competizioni, fa allenamento e si toglie di dosso un pò di "ruggine".
Vanno alla grande le pratesi Francesca De Filomeno, ottima 3° nel torneo U16 con 4 su 5, ed Elisa De Filomeno, 4° alle spalle della sorellina, con 3,5; entrambe hanno disputato un ottimo torneo ed Elisa non è lontana dalla promozione a 3N. Forza azzurrine!!


12/06/2011 FIRENZE (FI) Al torneo Memorial Costantino Romano, tradizionale appuntamento per i semilampisti dell'area fiorentina e pratese, i nostri beniamini sono andati con un gruppetto di classici outsiders: il Maestro Paolo Nannelli, Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio, Massimo Cavaliere, Avdyl Metaj. Il nostro portabandiera è stato sicuramente Paolo, unico premiato, che con 6 su 8 è arrivato 2° Assoluto, alle spalle del vincitore, il MF Mauro Alan e davanti al 3° Assoluto MF Doriano Tocchioni. Complimenti a Paolo!!


10/06/2011 PRATO (PO) Si è concluso il Torneo Sociale 2011, un'ottima occasione per allenarsi prima della tornata estiva di Festival e WE.
Dopo 6 turni di gioco vince a 5,5 su 6, fermato sul pari solo da Luca Venturi, il Presidente Giulio Marmili, autore di una performance (2321) abbondantemente superiore al suo Elo.
Giulio Marmili è così il Campione Sociale 2011. Al secondo posto il Maestro Paolo Nannelli, con 5 su 6, che distanzia di un punto il gruppetto di inseguitori (Gaetano Bocchicchio, Marco Caprino, Emilio Lazzerini), su cui prevale Gaetano Bocchicchio. Complimentissimi al sorprendente Emilio Lazzeriniz, che oltre ad aver vinto la fascia Elo 1500-1749, ha chiuso al 5° posto Assoluto.
Primo della fascia Elo 1750-2000 è il VicePresidente Marcello Cecchi, mentre Silvio Marrocco, a pari punti con Marcello, prende il 2° posto. Secondo della fascia 1500-1749 e primo degli Under20 è Tommaso Volpi, autore di un buon 3.5 su 6 e di una performance superiore a 1840.
Nella fascia Elo fino a 1500, vince Riccardo Ponzecchi con 3 su 6, mentre Sergio Impellitteri arriva secondo con 2,5 su 6. Secondo degli Under20 si piazza Matteo Mascioli, giovanissimo "pulcino" del nostro Circolo, che muove più veloce di Speedy Gonzales.
Conquista il premio femminile, al suo primo torneo, Serena Pagnini, che si lancia spavalda in un torneo decisamente "tosto" come il nostro Sociale, conquistando i suoi primi punti. Complimenti a tutti!!

La classifica finale

05/06/2011 CASTIGLIONE (BO) I nostri assi da Semilampo, il Maestro Paolo Nannelli, Enzo Pasqualetti, Massimo Cavaliere, Alessandro e Daniele Bettazzi, si sono lanciati alla volta di Castiglione, alla 2° edizione del torneo organizzato dall'amico Carlo Zorzetto.
40 partecipanti ma altissimo livello, con la presenza di giocatori oltre i 2300 punti.
Il nostro portabandiera Paolo ha giocato da leone, facendosi largo nel gruppo di testa, fino a cogliere la 4° posizione Assoluta con 6,5 su 9, pattando con i primi 2 Assoluti, i bravissimi Michelangelo Scalcione e Artem Gilevych. Bravo Paolo.
Buon 3° posto di fascia per Massimo, con 5,5 su 9, mentre Enzo arriva 4°. Complimenti!!

La classifica finale

03-05/06/2011 PRATO (PO) Ennesimo successo per Prato in questo week-end!
Il nostro Gaetano Bocchicchio si è laureato Campione Regionale Toscano vincendo con 4 punti su 5 il Torneo della Toscana, per la prima volta all' Horel Trendy, celebre ormai per ospitare da alcuni anni i 2 tornei semilampo organizzati dal Circolo Pratese degli Scacchi.
Partenza un po' in sordina di Gaetano, con 2 patte contro avversari sulla carta più deboli, ma nelle ultime partite si ` lasciato andare, dando il massimo e staccando così il secondo classificato (il bravo Simone Garofalo a pari merito con Edoardo Cocuzzi) di mezzo punto.
Un meritato riconoscimento al suo enorme talento ed alla sua creatività.
Ottimi risultati anche dagli altri Pratesi: Claudio De Filomeno sfodera una prestazione da 2023 ed arriva settimo assoluto!
Poco dietro di lui l'altra grande promessa Tommaso Volpi, anch'egli con 3 punti ed una prestazione da oltre 200 punti superiore al suo attuale elo!
Oramai gli mancano solo 4 punti elo al passaggio a Seconda Nazionale!
Giovani letteralmente "sboccianti"!
Ottima prova anche di Roberto Calamai, che batte 2 Prime Nazionali, realizzando una tranche FIDE altissima; 36 punti guadagnati e lo aspettiamo tutti Seconda Nazionale!
Giampaolo Mannori realizza la definitiva tranche FIDE, necessaria per prendere il fatidico Elo ed all'aggiornamento sarà 2N!!

La classifica finale

29/05/2011 S.BRIGIDA (FI) Terribile "poker" pratese al tradizionale Memorial Marco Farnesi, voluto ed organizzato alla perfezione dalla Sig.ra Angela, con la collaborazione degli amici del Circolo di Vie Nuove; ottima l'accoglienza, in una splendida giornata alla Casa del Popolo "Potente" di S.Brigida, eccellente il pranzo, sia in qualità che in quantità. 35 giocatori, prevalentemente fiorentini, si sono dati battaglia sugli 8 turni. Lo squadrone pratese si è presentato con il Maestro Paolo Nannelli, il Presidente Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio e Marco Caprino. I nostri sono fin da subito balzati in testa alla "corsa" ed hanno proseguito con una serie regolare di vittorie, sbaragliando tutti gli avversari uno dopo l'altro, interrotta solo da due pareggi nei rispettivi derby.
Tutti coloro che si avvicinano alle prime 3 scacchiere, vengono inesorabilmente sbalzati indietro dal "firewall" Nannelli-Marmili-Bocchicchio. Alla fine del torneo, vincono con 7 su 8, imbattuti, Paolo Nannelli (1°) e Giulio Marmili (2°). Al 3° posto, Gaetano Bocchicchio, con 6.5 su 8, anche lui senza sconfitte. Marco, a causa di uno "scivolone" in una partita da vincere, si piazza 5° con 5.5, superato per spareggio tecnico dal fiorentino Fabio Magini. Una vera "goleada" per Prato, che piazza tutti i giocatori nei primi 5 posti!! Un torneo da incorniciare. I ricchi premi gastronomici vinti trasformano, sulla via del ritorno, l'auto di Paolo in un supermercato!.
Altra grandissima soddisfazione per Prato arriva nientemeno che da Piombino, dove i valorosi di Prato Young, capitanati da Giampaolo Mannori, vanno a giocarsi lo spareggio per il passaggio in Serie C, con soli 3 giocatori a causa delle moltissime defezioni dovute al periodo denso di impegni. I nostri affrontano la squadra dell'Elba, anche lei con 3 giocatori e vincono per 2 a 1, grazie alle "reti" di Claudio De Filomeno ed Elisa De Filomeno. Grandissimi!! Prato Young passa dunque in Serie C!!!, finalmente completando la festa pratese in questo CIS 2011, insieme alle già promosse Prato Promo e Prato Evergreen. Magica Prato!!!! Superfinale al "pizzometro" per coronare con calzoni giganti una giornata da leoni!!

La classifica finale

22/05/2011 PONTECCHIO MARCONI (BO) Si fanno onore i pratesi al 5° Torneo di scacchi "Parco del Chiù", sull'Appennino, appuntamento fisso per i nostri semilampisti.
La spedizione è di tutto rispetto, con il Maestro Paolo Nannelli e Gaetano Bocchicchio seguiti da Enzo Pasqualetti e Massimo Cavaliere.
Torneo davvero fortissimo, vinto dal giovane talento Artem Gilevych, seguito da Cocchi e Scalcione. In assenza del potere "moderatore" del Presidente, i nostri si tuffano a man bassa nelle prelibatezze gastronomiche locali, dando però un serio colpo alla prestazione agonistica. Alla fine dei 9 turni, il migliore è Paolo con 6 su 9 e 46.50 di Buholz. A pari punti arriva anche Gaetano che vince il 2° posto di fascia, complimenti!!! A 5,5 punti troviamo anche Massimo ed Enzo, che arriva 4° di fascia. Bravi!!

La classifica finale

22/05/2011 GROSSETO (GR) Simone De Filomeno realizza 6 su 6 al Campionato Regionale Under16 e si laurea Campione Regionale a punteggio pieno. Gioca in scioltezza il nostro asso, partendo e finendo sempre in prima scacchiera, imprendibile per chiunque. Grande Simone, una vittoria annunciata ma confermata alla grande sul campo!!.
Molto bene anche Claudio De Filomeno e Tommaso Volpi, entrambi a 4 su 6, qualificati per la Finale Nazionale a Porretta, così come Elisa e Francesca De Filomeno. Si qualifica anche Alessandro Rastrelli, che torna alle competizioni dopo una lunga inattività.
Complessivamente siamo orgogliosi, una pattuglia di ben 6 giovani ci rappresenterà alla Finale del Campionato Under16. Forza Pratesi!!!

La classifica finale

11/05/2011 LUCCA (LU) La fiammante Prato Junior fa 3 punti su 3 nella seconda parte del CISU16, a Lucca. I nostri Konstantin Selifanov, Tommaso Volpi, Claudio De Filomeno ed Elisa De Filomeno non hanno problemi in nessuna partita e così Prato Junior conquista meritatamente la seconda piazza e stacca il biglietto per la finale a Bardonecchia, tra Ottobre e Novembre. Complimenti!!


02/05/2011 SPOLETO (PG) Si conclude la Serie Master del CIS 2011 ed il nostro Simone De Filomeno torna con un bel bottino di punti fatti. Simone, che nel CIS ha giocato con la squadra dell'Accademia Le Due Torri, schierato in seconda scacchiera, ha fatto ben 3,5 su 7, perdendo solo contro Genocchio e Mantovani (entrambi MI). In compenso, Simone ha sconfitto il MI Laketic il forte e giovane Caprio, pattato con altri 2 MI e con il GM Ortega, dando punti preziosi alla squadra, una performance davvero buona (oltre 2400 punti), vista la forza degli avversari. Grande Simone!!

Il CIS Master di Simone

02/05/2011 DONORATICO (LI) Al Festival Internazionale di Donoratico, che ha avuto luogo nei giorni 29-30 Aprile e 1° Maggio, il nostro "Magic" Simone Rizzuto ha fatto il suo esordio nei tornei a tempo lungo con grande successo, conquistando un bel 5° posto nell'Open B ed i suoi primi 24 punti Elo. Nel suggestivo villaggio "Cantiere Navale" di Donoratico con tanto di spiaggia adiacente alle strutture (per la gioia degli accompagnatori durante la bella giornata di Domenica), Simone, unico tra i pratesi, ha fatto 3 su 5. Unica sconfitta del nostro Simone al primo turno contro l'ottimo Agostinelli Matteo (secondo assoluto) ma rimonta, dopo il Bye al secondo turno, con una vittoria al quarto e due belle patte con altrettante 2N.
Tornei senza colpi di scena, con le vittorie dei favoriti Calavalle Giulio (Open A) e di Ambrosi Arcangelo (Open B) ma pieno di giovani promesse autori di prestazioni davvero interessanti. Significativa la performance, di Simone, quasi da 1600, che ci fa mettere in moto il cronometro per quando passerà 3N. Bravo Simone!!

La Classifica finale Open B

17/04/2011 FANO (PU) Grandissimo successo dei Campionati Italiani Assoluti e di Categoria Rapidi 2011, per la prima volta una triade di Campionati in un unico contesto: 30' (Venerdì 15), Lampo 5' (Sabato 16) e SemiLampo (Domenica 17). Grande partecipazione, oltre 307 giocatori che hanno giocato nei vari eventi. La spedizione pratese è nutrita e di qualità: Simone De Filomeno, Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio, Pierluigi Meloni, Enzo Pasqualetti, Massimo Cavaliere e Giampaolo Mannori, in pratica "I magnifici 7" (per dire...).
L'avanguardia del gruppo è proprio il Presidente Giulio Marmili, che parte alla volta di Fano, in compagnia della sua determinazione a vincere, nel caldo tardo pomeriggio del Venerdì 15, con il saluto del tramonto. Dopo 3 ore di viaggio ed un morsino ad una cena in Autogrill, la bandiera di Prato viene piantata in uno degli hotel convenzionati. È un piccolo passo per l'uomo ma un grande passo per Prato!
E si va a nanna...
La mattina del 16, dopo una splendida passeggiata sul lungomare di Fano, una perlustrazione ai luoghi fondamentali dello scacchista (sede di gioco e ristoranti convenzionati), il resto della comitiva arriva con la PratoMobile targata De Filomeno. Il pranzo vede riunirsi l'armata biancoazzurra davanti ad un menù di pesce irresistibile, che prepara "spiritualmente" i nostri alla mega-battaglia del Campionato Blitz.
La sede di gioco è ampia ed accogliente, i nostri, già preiscritti, vanno a dare la conferma e dopo un bel ritardo il torneo parte. 11 turni sarebbero quasi una passatempo, ma l'alto livello del Campionato si vede e si sente, ogni partita viene giocata all'ultimo pedone e fino all'ultimo secondo. Imponente lo staff arbitrare, ben 6 più il Direttore di Gara, l'A.I. Renier.
Si mette in luce come migliore dei pratesi il super-asso Simone, che con 7,5 su 9 fa una gran gara, arrivando a pari punti con vari giocatori tra cui alcuni MI e GM. Da segnalare la patta con il fortissimo Carlo Stromboli (2518 Elo Rapid), Campione Assoluto Lampo 2011. Simone conquista più che meritatamente il 2° posto tra gli Under16. Seguono a 7 punti su 11 Gaetano e Giulio, che purtroppo non vanno a premi. Peccato per il derby pratese fra Gaetano e Massimo, un vero caso raro su ben 206 partecipanti!!
Grande prestazione di Massimo che arriva 3° di fascia E, facendo fuori ben 2 CM. Il "Vichingo" è decisamente nel suo ed entra in partita nonostante le pause davvero eccessive tra un turno e l'altro, che sembrano non far decollare mai il torneo. Dopo 11 turni il nostro eroe fa 6 punti e conquista il meritato premio, tra gli applausi! Finite le premiazioni, alle ore 22 (!?!?!), voliamo letteralmente al ristorante, ancora strapieno per fortuna, facciamo una super-mangiata e poi di corsa a nanna, pronti per la Domenica della Gloria.
Eccoci dunque al 17 Aprile, con il Campionato Semilampo. Già pronti "in assetto da guerra", di buon mattino, i nostri, dopo una bella colazione, vanno alla sede di gioco, pronti a dare il tutto per tutto. Stavolta è Giulio Marmili che sente fortissimo l'appuntamento con la vittoria, bissando il successo già ottenuto nel 2008 a Saint Vincent; allora vinse il titolo di Campione Italiano Semilampo di Fascia C (2000-2199) giocando nella sua fascia di competenza, stavolta si tratta di un Open unico, ma Giulio è in giornata decisamente "sì" e lo si vede quando, dopo 2 vittorie, sale sulla 4° scacchiera, dove si trova di fronte al GM Michele Godena. È un immenso onore poter incrociare i pezzi con il giocatore simbolo dello scacchismo italiano, Marmili è entusiasta ancor prima di cominciare, poi la stretta di mano e via!
La partita è subito vibrante, Giulio con il Bianco gioca attivo e gestisce bene il tempo; quando, dopo 8 minuti, sulla scacchiera restano solo i due Re, Giulio realizza la patta che non avrebbe mai creduto.
È la svolta, la partita decisiva per il Presidente, che, ben oltre il risultato, incassa un complimento fatto dal Grande Maestro che gli resterà impresso a fuoco nella memoria.
Da questo momento in poi, per il CM pratese inizia la fase entusiasmo 100%, che lo porta a sconfiggere al turno successivo un avversario con Elo maggiore; al 5° turno arriva un'ulteriore iniezione di fiducia e grinta, grazie al pareggio con la fortissima IM Olga Zimina, conquistata mossa dopo mossa ed arrivata in un finale giocato senza errori.
Per Giulio è già un trionfo, 4 su 5 imbattuto, con due patte contro avversari di primo piano. Arriva ancora una vittoria contro un over 2400 (!) prima che il fortissimo IM Luca Shitaj metta il primo ed unico "0" sul tabellino di Marmili; con 1,5 su due negli ultimi due turni, arriva il primo posto di fascia, 19° assoluto con 6,5 su 9. Per la seconda volta CAMPIONE ITALIANO SEMILAMPO DI FASCIA C.
A 6,5 su 9 anche Simone De Filomeno, che conquista anche nel semilampo il 2° premio per Under16, mentre il "Macinino" Enzo Pasqualetti agguanta un prestigioso 4° posto di fascia con 5,5 su 9.
Davvero un grande evento, cui ha partecipato anche come giocatore il Presidente della FSI Pagnoncelli, che ha portato il saluto di tutta la Federazione a tutti gli scacchisti ed agli organizzatori. Un trionfo per tutto il Circolo Pratese degli Scacchi!!

La Classifica finale del Campionato Italiano Lampo


La Classifica finale del Campionato Italiano Semilampo

13/04/2011 PRATO (PO) Siamo su Scacchierando con il Semilampo Scacchi Trendy!!

ARTICOLO SU SCACCHIERANDO


10/04/2011 PRATO (PO) Vittoria di potenza (3,5 a 0,5) per Prato Promo in Serie C, impegnata nell'ultimo turno di CIS contro la squadra di Pistoia A.
Vince velocemente in quarta scacchiera Marco "Chevrin" Caprino, subito all'assalto anche giocando con il Nero; Marco va in finale di Torre e Donna (e pedoni), entrando nelle traverse avversarie, con effetto decisivo e regala la certezza della promozione a tutta la squadra.
Poco dopo arriva come un treno la vittoria di Gaetano Bocchicchio in seconda, anche lui con il Nero, dopo un furioso assalto tattico all'arrocco bianco, con tanto di invasione tramite pezzi pesanti.
Amministra con saggezza il sempre forte Riccardo Parigi, impostando una partita solida ma attiva in terza scacchiera, accettando la proposta di patta pistoiese, che permette di siglare anche la vittoria di squadra dell'incontro, mentre conclude in bellezza in prima scacchiera il Capitano Giulio Marmili, che finalizza in modo tecnico il vantaggio della coppia degli Alfieri, dopo un mediogioco carico di tensione posizionale.
L'ultima grande prestazione di una Prato Promo che travolge tutti in serie C, con un punteggio finale di 10 su 10 punti squadra e ben 18/20 individuali, a coronamento di un Campionato da Leoni!
Conclude imbattuta la favolosa Prato Evergreen, che pareggia l'incontro con FirenzeScacchi e vola in serie C. Complimenti in particolare alla super-punta di diamante Konstantin Selifanov, un autentico "carro armato" che in prima scacchiera ha vinto 4 partite e ne ha pattate 2. 11/12 punti squadra e ben 19/24 individuali
Si conclude con una esaltante vittoria il CIS 2011 per Prato Young contro il Siena Fuori Porta.
Con un tonante 0-4 Prato avverte tutte le seconde degli altri gironi per lo spareggio valido per la serie C. In prima scacchiera un ispiratissimo Claudio "Piccolo Drago" De Filomeno risponde ad un'azione dubbia della prima scacchiera senese con un attacco devastante che causa l'abbandono dell'avversario.
Capitan "Lupo" Mannori, complice già la certezza della vittoria di squadra, cerca ed ottiene un finale in discesa in una partita molto combattuta.
La "Regina" di Prato Elisa De Filomeno mostra tutta la sua classe al capitano dei senesi, con un guadagno di pezzo nel mediogioco ed un finale stravinto per la terza scacchiera pratese; super prestazione di Elisa con il 100% di vittorie in campionato.
Partita difficile per Simone "Magic" Rizzuto sempre in difesa contro un avversario bravo, deciso e aggressivo che, forse per troppa sicurezza, allenta un attacco probabilmente decisivo per guadagnare un pedone senza accorgersi del controgioco vincente del bianco con conseguente cattura di una torre da parte di Simone. Un sentito ringraziamento alla straodinaria accoglienza di Siena, che ospita ben due partite di promozione e una di serie B nei magnifici saloni del "Hotel Garden".
Un CIS letteralmente esaltante, festeggiato di sera con un mega-cenone al vicino ristorante "Antichi Sapori", con un buon manipolo di protagonisti di tutte le squadre, fidanzate e mogli incluse! Al 2012!!!

05/04/2011 PRATO (PO) La stampa parla di noi!!

ARTICOLO DI "IL NUOVO CORRIERE DI PRATO" sul 4° Semilampo Scacchi Trendy

ARTICOLO DI "IL TIRRENO" sul 4° Semilampo Scacchi Trendy

ARTICOLO DI "IL NUOVO CORRIERE DI PRATO" sulla nostra Associazione

03/04/2011 PRATO(PO) Ottimo successo per il 4° Open Semilampo "Scacchi Trendy", ormai appuntamento fisso dello scacchismo toscano e non, tenutosi Domenica 3 Aprile, nelle accoglienti sale dell'Hotel Trendy, da anni ormai cornice ideale dei nostri maggiori eventi. Nel salone principale, ben 58 giocatori di buon livello si sono dati battaglia per l'ambito primato, con nomi di eccellenza quali i Maestri Fide Michelangelo Scalcione, Alessandro Bonafede, Pietro Mola, Claudio Sericano, seguiti da numerosi Maestri. Al termine dei 9 combattutissimi turni, il podio è quello delle grandi occasioni, una vera "tripletta" da Gazzetta dello Sport: i pratesi Gaetano Bocchicchio (Vincitore del Torneo), il Maestro Simone De Filomeno (2'Assoluto e pluricampione italiano giovanile), il Maestro Paolo Nannelli occupano i primi 3 posti. Una tripla vittoria letteralmente fantastica, considerato il livello tecnico dei "big" ed i pronostici della vigilia, sfarovevoli agli assi nostrani in base al punteggio Elo; i nostri giocatori hanno davvero dimostrato di valere molto più del loro attuale punteggio ed hanno regalato grande emozione a tutta l'Associazione. 4° Assoluto, anche lui con 7 su 9, il fortissimo MF Michelangelo Scalcione, mentre alle sue spalle, con un rotondo 6,5 su 9 si è classificato il MF Claudio Sericano. Entuasiasmante anche la situazione nelle fasce, dove Enzo Pasqualetti vince la A (1750-2000) con 6 punti su 9, seguito dal bravo talento cecinese Matteo Giuntoli e da un grintoso Massimo Cavaliere, ottimo 3° con 5,5 su 9. Significative le performances dei 2, abbondantemente superiori ai 2130 punti, realizzate grazie a punti importanti conquistati contro i più forti del torneo. A più riprese, durante i turni, entrambi hanno avuto l'occasione di ottenere ancora maggiori successi, qualche volta però sfuggiti di mano per un soffio. Grandi!
Ottimo 2° posto di fascia B per il forte Avdyl Metaj, alle spalle del forte Marco Gori di Calenzano, abituale frequentatore e vincitore di premi dei nostri tornei, mentre 3° è arrivato il giovane Leonardo Gazzarri.
In fascia C, vince il giovane asso aretino Andrea Peppoloni davanti a Matteo Pasquini ed a Silvio Piattelli.
Soddisfazione per il primo posto tra gli Under16, ancora di Simone De Filomeno, davanti allo stesso Andrea Peppoloni ed al talento in ascesa Alex Dobboletta.
Vince tra gli Over 60 il forte CM livornese Alberto Gazzarri.
Grande soddisfazione arriva dalla squadra di Prato Junior, composta da Konstantin Selifanov, Tommaso Volpi (purtroppo assente Domenica), Claudio De Filomeno, Elisa De Filomeno, Alessandro Rastrelli, Francesca De Filomeno, Matteo Mascioli (anch'egli assente). I ragazzi si sono comportati molto bene, nella prima fase del Campionato Italiano a Squadre Under16, in particolare hanno mostrato una buona compattezza di squadra, con una spinta in più dovuta alla forza incontrastata di Konstantin, vero e proprio "guerriero della scacchiera", che in prima posizione ha vinto tutte le partite. Con 3 vittorie su 4, Prato Junior risulta per ora seconda alle spalle della squadra Lucchese A, unica a punteggio pieno; saranno decisivi gli ultimi 3 turni a Lucca, il 15 Maggio. Ben riuscito anche il Campionato Italiano a Squadre Femminile, che porta sempre alla luce le migliori giocatrici della Toscana, capaci di dare un tocco di bellezza al nostro gioco e mostrando anche un livello tecnico di tutto rispetto. Vince la ASD Lucchese A, davanti alle compagne di ASD Lucchese B, mentre al 3° posto si piazzano Le Regine di Siena.
Un settore sicuramente da continuare a sviluppare; Associazioni, datevi da fare! Un sentito ringraziamento a tutto lo staff organizzativo del Circolo Pratese degli Scacchi, guidato dal Presidente Giulio Marmili, che permette l'ottima riuscita delle manifestazioni, agli arbitri A.N. Alessandro Tempestini e A.R. Giovanni Giorgetti, che vigilano sempre con autorevolezza e dirigono la gara ed a tutto l'Hotel Trendy, che oltre ad ospitare con eleganza ed accoglienza giocatori ed accompagnatori, ci fornisce sempre tutto il supporto necessario. Grazie infinite anche a tutti i Presidenti delle Associazioni, toscane e non, che hanno diffuso tra i loro soci il bando del torneo, rispondendo in pieno allo spirito di collaborazione tra Circoli che trasforma ottimi eventi in grandi successi.

Il sito del Torneo e la Classifica finale

27/03/2011 PRATO(PO) - FIRENZE (FI) A Firenze, nella sede del DLF Firenze Scacchi, la nostra Prato Promo, gioca con i padroni di casa, conquistando un bel 3 a 1 che apre il corridoio per la promozione, ancora non matematicamente conquistata; sarà decisivo l'ultimo incontro con Pistoia. Finora la marcia dei pratesi, stavolta schierati con Paolo Nannelli, Giulio Marmili, Riccardo Parigi e Paolo Barni, è stata lineare ed inarrestabile. Vogliamo coronare al meglio un CIS finora da incorniciare.
Perde purtroppo in casa Prato Young, che fa il possibile contro i più bravi avversari di FirenzeScacchi, che si guadagnano così il primato nel girone e la promozione in serie C. In prima scacchiera abbandona in posizione difficile Tommaso "Fox" Volpi, dopo una partita giocata alla pari contro un avversario sulla carta (Poggioli Fabio) nettamente più forte, dimostrando quanto il suo Elo non gli renda per niente giustizia. Vince bene Lorenzo Bacci contro Ciucchi Gabriele e colleziona in questo CIS un glorioso bottino di ben 4,5 punti su 5 sempre giocando con il nero. Perde invece Claudio "Piccolo Drago" De Filomeno che (complice un pessimo sacrificio) inizia a tirare fuori le unghie solo a partita con posizione ormai persa ed è facile per Mordini difendersi dall'attacco e portare il suo re al sicuro con ben due pezzi di vantaggio. Primo neo stagionale invece per Roberto Calamai dopo un ottimo campionato (due vittorie ed una patta) che non riesce a parare un attacco furioso e ben costruito dell'esperto Francalanci, con tanto di svista a scapito della donna. Prato Young attende adesso il risultato degli altri gironi, rimanendo comunque concentrata per l'ultima partita contro il Siena. Stravince con 3,5 a 0,5 Prato Evergreen, che si assicura in tal modo la matematica promozione in serie C!! Davvero una grande gioia per Prato, un risultato pienamente meritato dallo squadrone pratese, che si è dimostrato compattissimo e con una "punta" davvero "terribile": Konstantin Selifanov "il Terribile", che proprio ieri ha realizzato la sua prima patta, dopo una goleada di 4 partite sempre in prima scacchiera. Molto importante anche la coesione e l'impegno, premiato, di tutti i componenti, che possono festeggiare già con un turno d'anticipo. Bravissimi!


26/03/2011 FIRENZE (FI) Grande vittoria di Alessandro Rastrelli al Torneo Giovanile organizzato dalla A.D. Firenzescacchi, che ha riscosso una buona partecipazione (22 partecipanti). Alessandro, reduce dal recente 3° posto Assoluto in un torneo organizzato a Campi Bisenzio, ha collezionato 4 vittorie, battendo anche un 1N e pattando poi con Elisa l'ultima partita. Davvero una bella prestazione, che lo lancia direttamente verso la Finale Nazionale, dove speriamo di vederlo in azione.
Molto bene anche Elisa De Filomeno, ottima 3° Assoluta (a pari punti con il favorito Max Luchi), che si qualifica aper la finale nazionale grazie a ben 4 punti su 5 imbatutta! Molto bene anche la sorella Francesca De Filomeno, che realizza 3 su 5 e stacca anche lei un biglietto Nazionale.
Ottimo esordio di Matteo Mascioli, alle prese con l'emozione, l'orologio (che bisogna sempre ricordarsi di azionare) e vari avversari più esperti di tornei; malgrado questo, Matteo conquista addirittura il 50 percento dei punti, torna a casa con una medaglia e la voglia di vincere più che raddoppiata. Complimenti!!

La Classifica finale


21/03/2011 LIDO DI CAMAIORE (LU) Prato festeggia alla grande l'arrivo della Primavera, al I TORNEO INTERNAZIONALE DI SCACCHI "DEL LIDO", dove i giovani talenti ci danno delle belle soddisfazioni. Nell'Open A, grande prestazione del nostro pluricampione Simone De Filomeno, strepitoso con i suoi 4,5 punti su 5; il giovane talento condivide la 1°-3° posizione con il GM Efimov (che vince il torneo per spareggio) e con il IM Fabio Bruno (2°), lasciandosi alle spalle giocatori molto forti, tra cui anche un GM. Una prestazione maiuscola che dimostra pienamente il livello attuale di Simone e ci lascia immaginare i prossimi traguardi!
Altra "hola" nell'Open B, dove il giovane Tommaso Volpi, vince con 4,5 su 5, lasciando gli altri indietro e superando avversari con molti più punti Elo di lui.
Impressionante il suo rollino di marcia, 4 vittorie consecutive ed una patta per mettere al sicuro il risultato, all'ulimo turno. Di questo passo, viene da chiedersi quando Tommaso passerà 2N, nonostante risulti tutt'ora NC. La sua performance supera i 1900 punti!!
Bene anche Giampaolo Mannori, che guadagna punti importanti e punta dritto alla promozione a 2N.
Peccato per il "piccolo drago" Claudio De Filomeno, che ormai gioca sempre negli Open A, penalizzato da una partita non giocata, ma avrà tempo e modo per rifarsi.
La piccola Elisa De Filomeno si riprende dopo una brutta partenza, ma 5 turni sono pochi per recuperare del tutto e portare il bilancio in pareggio. Pazienza.

La Classifica finale Open A

La Classifica finale Open B

19/03/2011 PISTOIA (PT) Vince il Presidente Giulio Marmili la 6° prova del GP Semilampo di Pistoia, che paga sicuramente la concomitanza con eventi di richiamo, in termini di partecipazione, ma che comunque riesce ad avere luogo in questa domenica 19 Marzo.
Giulio vince con 5 su 6, a pari punti con un grandissimo Avdyl Metaj, autore di una gran gara, sconfitto solo dallo stesso Giulio.
Da notare la performance di Avdyl, oltre 1900 punti Elo, a dimostrazione dei numeri che ha saputo mettere in mostra.
Gara "proibitiva" stando ai pronostici Elo per gli altri nostri beniamini, Simone Rizzuto e Roberto Calamai, che hanno giocato in modo brillante contro tutti e sono riusciti a superare gli avversari della loro fascia Elo. Prato riesce così a conquistare le prime due piazze del podio, mentre la terza è appannaggio del forte Lino Gargano di Pistoia.


La Classifica finale

13/03/2011 PRATO(PO) - FIRENZE (FI) - MONTECATINI (PT) Grandissima giornata, Domenica 13 Marzo, con le 3 squadre pratesi che ottengono un altro successo "totale". In casa, la formazione maggiore Prato Promo, gioca con i giovani amici della Gioppins Montecatini, cogliendo un importantissimo punto squadra, che lancia i pratesi soli al comando del girone C16; arrivano le vittorie in seconda e terza scacchiera, rispettivamente del Capitano Giulio Marmili e di Gaetano Bocchicchio, seguito dalla patta di Marco Caprino in 4° scacchiera, che sigla la vittoria della squadra. Dopo una aguerrita resistenza dell'avversario, anche il Maestro Paolo Nannelli conquista il punto intero, per la gioia dei compagni. A questo punto Prato Promo ha anche ben 4 punti scacchiera più dei diretti inseguitori, ma mai cullarsi sugli allori! Avanti così fino alla fine.
Vince benissimo a Firenze Prato Young, che realizza un "perfect", 4 a 0 ai danni degli amici di Firenze Gavinana;
sfida tutta al femminile in 3° scacchiera, vinta dalla nostra Elisa De Filomeno, che non aveva avuto modo di giocare allo scorso turno, causa forfeit dell'avversario. Ottime performances per Lorenzo Bacci, granitico in 1° scacchiera, seguito dal "piccolo drago" Claudio De Filomeno, che si è ripreso da par suo dopo un passo falso e per Roberto Calamai, che in 4° scacchiera sembra davvero non avere rivali. Con questo successo Prato Young, seconda in classifica a causa della sconfitta all'andata contro Firenze Scacchi, viene ad avere paradossalmente più punti scacchiera della capolista! Nel girone di ritorno sarà decisivo lo scontro diretto. Forza giovani!!!
Allunga le distanze la favolosa Prato Evergreen, un autentico "schiacciasassi" che vince a Montecatini con due vittorie e due patte. Come al solito, vittoria roboante di Konstantin Selifanov "il Terribile", che finora ha travolto sempre tutti con la sua furia distruttrice (entro le 64 caselle!).
L'esperto "Fritz-Tazzi" Alessandro Bettazzi, contiene l'impeto del suo giovane avversario, dividendo il punto intero, come anche il roccioso Alberto Nincheri. In 3° scacchiera, invece, "dà gas" il "macinino" Enzo Pasqualetti, che va a meta con il Nero. un 3 a 1 che cade a pennello proprio nella fase di "allungo" di Prato Evergreen, che ha ben 4 punti squadra e 7,5 individuali di distanza dagli inseguitori e vola verso la promozione in serie C.
A degno coronamento di tali successi, la nostra "Domenica da leoni" si conclude con un magnifico e gustoso Aperi-Cena organizzato dall'attivissimo bar-pizzeria presso la nostra Associazione, che tutte le Domeniche si ripete con un rapporto qualità-prezzo da competizione. Approfittiamo!!


06/03/2011 PRATO(PO) - FIRENZE (FI) Il 6 Marzo 2011 può a ben diritto essere ribattezzato "P-Day", visto che le squadre pratesi collezionano una tripletta da paura: al Campionato Italiano a Squadre (CIS) 2011.
A Firenze, la forte ed agguerrita Prato Promo, gioca in casa della Firenze Scacchi A, ma il fattore campo non intimorisce minimamente i nostri, che al gran completo (il Maestro Paolo Nannelli, Capitan Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio e Riccardo Parigi) supera per 4 a 0 gli avversari senza mai rischiare. Molto combattuta la partita tra il nostro Gaetano (con il Nero) e Carlo Nelli, con un Nero all'assalto per tutta la partita, che continua grazie alla strenua resistenza del Bianco fino al finale, dove si realizza una sorprendente posizione di zugzwang, che assegna il 4° punto a Prato.
In casa, invece gioca Prato Evergreen, con Konstantin Selifanov "il Terribile", Capitan Massimo Cavaliere "Il Vichingo", Emilio Lazzerini ed Avdyl Metaj, contro la formazione di Firenze Scacchi. Anche qui il risultato è un rotondo 4 a 0, che lascia ben pochi dubbi sulle intenzioni della squadra pratese:
volare dritti verso la promozione in serie C. Anche qui, gran duello in 4° scacchiera tra il "trappolatore" Avdyl e la giovane Dea Nataraj Malescusi, che si batte molto bene contro un avversario insidioso, quale è il nostro Avdyl.
Si riprende alla grande Prato Young, che batte per 3,5 a 0,5 gli amici di Siena Fuori Porta, privi della loro 4° scacchiera. La nostra giovane guerriera Elisa De Filomeno vince in tal modo per forfeit. Si comporta ottimamente la punta Tommaso Volpi, il cui ritorno rende alla squadra la consueta forza e stabilità, vince bene anche l'esperto Lorenzo Bacci in seconda scacchiera e sigla l'armistizio il "piccolo drago" Claudio De Filomeno, per una giornata che rilancia Prato Young pienamente in corsa.
Sempre così!!


25/02/2011 SANREMO (IM) Concluso ieri sera il I Festival di Sanremo di Scacchi, che vede trionfare il GM Stefan Djuric con 4,5 punti. I nostri beniamini si sono fatti onore, forse non completamente a livello di punti totalizzati ma sicuramente come qualità di gioco espressa. Durante il terzo turno il nostro Chevrin butta via una partita giocata molto bene e dominata; se fosse stata vinta, lo avrebbe portato a 3 punti su 3 e quindi contro avversari di prestigio.
Purtroppo, un attimo di poca concetrazione è costato il punto intero....
Nelle successive partite Marco ha pattato contro un altro Maestro Fide e un Candidato Maestro concludendo il torneo in modo dignitoso. In definitiva un esperienza molto bella, in un Hotel **** "Nyala" che ha fatto da cornice impeccabile con i loro servizi e la cortesia e disponibilità. Ottima anche la direzione degli arbitri.


La Classifica finale

20/02/2011 LUCCA (LU) - SIENA (SI) - FIRENZE (FI) Ancora una "doppietta" pratese Domenica 20 al Campionato Italiano a Squadre (CIS) 2011.
A Lucca, fa il suo esordio vincente Prato Promo, capitanata dal Presidente Giulio Marmili, che schiera, in ordine, il Maestro Paolo Nannelli, lo stesso Giulio Marmili, Gaetano Bocchicchio e Marco Caprino. Gli avversari lucchesi sono una squadra di giovani, che giocano senza alcun timore contro i più esperti pratesi, mostrando affiatamento e voglia di vincere. Il risultato finale è un 4 a 0 per i pratesi, maturato rispettando ampiamente i pronostici sulla carta.
Benissimo anche Prato Evergreen, in trasferta senese ed "assetto da guerra", con Konstantin Selifanov "il Terribile", Enzo Pasqualetti "Macinino", Capitan Massimo Cavaliere "Il Vichingo" e Stefano Belli. Qualche brivido in 3° scacchiera ma alla fine è un bel 4 a 0 per i nostri, che si portano saldamente in testa al loro girone, puntando dritti alla promozione.
Sconfitta di Prato Young contro la fortissima squadra "Firenze Scacchi B" che grazie al secondo 3-1 stagionale vola solitaria in testa al girone C toscano. Nonostante la palese differenza di Elo fra le due squadre e la presenza di tutti e quattro i titolari fiorentini i nostri Lorenzo Bacci, Claudio De Filomeno, Roberto Calamai e Simone Rizzuto (guidati da capitan Giampaolo Mannori) non si perdono d'animo e riescono a strappare due patte. Bacic, in prima scacchiera contro Poggioli Fabio (che in realtà aspettava Tommaso "Fox" Volpi, assente in questo turno) preme sull'acceleratore, ma quando sente il resto del gruppo in difficoltà frena e nonostante il finale con posizione leggermente favorevole preferisce portare a casa un mezzo punto che non guasta di certo alla squadra. Claudio "Piccolo Drago" De Filomeno, non certo in forma ottimale perde un pezzo e poi il match dall'ottimo Matini Maurizio. Partita serratissima fra il nostro Calamai contro il capitano dei fiorentini Ciucchi Gabriele, Roberto combatte fino alla fine e riesce ad ottenere da una posizione non proprio facile una patta contro un avversario di tutto rispetto. In quarta scacchiera Simone "Magic" Rizzuto contro Mordini Stefano, perde una partita molto combattuta (con un piano di gioco di Simone non certo impeccabile ndr) con tanto di zugzwang finale ai danni dello scacchista pratese. Prato Young attende ora a testa alta e con tanta voglia di fare punti la squadra senese.


14/02/2011 PRATO (PO) Parte benissimo Prato, nella prima Domenica di Campionato Italiano a Squadre (CIS) 2011.
Nel salone della nostra Associazione, Prato Evergreen, i "sempreverdi" capitanati dal Vichingo Massimo Cavaliere, affrontano gli amici della Montecatini Scacchi, mentre Prato Young, guidata da Lorenzo Bacci in veste di vice-capitano al posto di Giampaolo Mannori assente, incontra gli amici di Firenze Vie Nuove.
Ecco la cronaca dei due incontri:
Prato Evergreen acquista subito il punto intero in prima scacchiera, dove al "terribile" Konstantin Selifanov manca l'avversario. Per consolarsi, Konstantin gioca una partita contro il Presidente Giulio Marmili, riportando la vittoria.
In quarta scacchiera, arriva presto la vittoria del nostro Avdyl Metaj, che dopo un mediogioco buono, conquista un pezzo per due pedoni, rischia a causa di una imprecisione e ritorna in vantaggio grazie all'errore dell'avversario. Il finale è semplice per lui.
In terza scacchiera, sconfitta di Emilio Lazzerini contro Massimiliano Dini, causa un sacrificio di qualità di Emilio che poi non dà i frutti sperati. In seconda scacchiera, tiene bene Alberto Nincheri con il Nero contro Marco Catola, in una Francese dove Alberto non rischia mai ed amministra una comoda patta che frutta la vittoria ai "sempreverdi" per 2,5-1,5.
Tutto bene per Prato Young, che schiera in prima scacchiera il giovane asso Tommaso "Fox" Volpi, subito alle prese con un giocatore dall'indole aggressiva quale è Petri Petraq. Tommaso, fronteggiando alla scacchiera l'avversario colpo su colpo, guadagna un pedone e continua ad attaccare senza tregua; il giovane commette tre piccole imprecisioni che alla fine potrebbero condurre sui binari della patta, ma a quel punto l'avversario sbaglia, consentendo a Tommaso di collocare il Re in posizione vincente e la nostra prima scacchiera conquista il punto intero. Bravissimo Tommaso.
Ha gioco facile in quarta scacchiera Simone "Magic" Rizzuto, che va molto preso in decisivo vantaggio di materiale, subito convertito in vittoria. In seconda scacchiera, partita dura e tesa tra vice-capitano Lorenzo Bacci e l'esperto Fabrizio Menestrina, con Lorenzo che, in posizione vincente, commette una svistona e perde un pezzo netto; la posizione potrebbe essere patta per scacco perpetuo ma Fabrizio osa oltre il dovuto e si fa infilare con una combinazione. Lorenzo conquista così la vittoria. In terza scacchiera, tra Roberto Calamai ed Alessandro Aversa il duello prosegue fino allo scacco matto; la partita si risolve solo nella seconda parte del mediogioco. Il finale non presenta poi problemi per Roberto, che conclude degnamente questa ottima performance di Prato Young. Meglio di così non si poteva. Eccellente!! Avanti così.


06/02/2011 FIRENZE (FI) Riesce bene il Lampo di S.Valentino, organizzato al DLF Firenze Scacchi, sede storica degli scacchi fiorentini. 23 partecipanti, con una buona qualità e sano agonismo. Il torneo si svolge sulla lunghezza dei 10 turni, dove arrivano alla fine ad 8,5 su 10 il Maestro fiorentino Tommaso Bartolini, che vince il torneo, il CM fiorentino Simone Garofalo. Il Buholz decide per il successo di Tommaso, complimenti per la vittoria. Al 3° posto Assoluto, con 7 su 10 si piazza uno spumeggiante Massimo Cavaliere, il nostro Vichingo che riesce a fermare perfino il vincitore Bartolini. Grandissima gara per lui ed un meritato risultato finale che ne dimostra il valore, soprattutto nelle cadenze rapide. Subito dietro, a 6,5 su 10 troviamo il nostro Maestro Paolo Nannelli, 4° Assoluto, rallentato da un paio di fortuiti "scivoloni" che gli hanno impedito di assumere una posizione consona alla sua forza.
Al 6° posto troviamo il vulcanico Marco Caprino, a pari punti con il fiorentino Fabio Magini (5°), anch'egli autore comunque di una buona prova. Si piazza a metà classifica il nostro Enzo Pasqualetti, in giornata-no, mancando l'ormai consueto appuntamento con i premi, ma qualche volta bisogna anche riposarsi!
Fa esperienza intanto Simone Rizzuto, che si misura con avversari chiaramente più esperti e, sulla carta, più forti.



28-30/01/2011 FIRENZE (FI) Si dimostra un grande successo l'InterProvinciale Firenze-Prato 2011, fase Provinciale del 71° Campionato Italiano Assoluto. Quest'anno la manifestazione è stata totalmente rivoluzionata, forte dell'accordo a livello organizzativo tra ben 4 Associazioni, nell'area pratese e fiorentina: A.D. Scacchi Vie Nuove Aaron Nimzowitsch (organizzatore ufficiale con sede e punto pranzo), A.D. FirenzeScacchi, DLF Firenze Scacchi, A.D. Circolo Pratese degli Scacchi. I Presidenti di queste 4 associazioni si sono dati da fare sotto tutti gli aspetti, con un gran lavoro di team che è stato ampiamente ripagato dall'impennata di partecipanti rispetto alle ultime 3 edizioni. Ben 37 giocatori ed una qualità decisamente elevata, con ben 7 giocatori nella fascia Elo 1900-2200. Una bella evidenza che l'unione porta al successo. Vince il torneo con 4,5 su 5 il Presidente della A.D. Circolo Pratese degli Scacchi Giulio Marmili, rispettando i pronostici; ai nastri di partenza 1° di tabellone, ha realizzato una sola patta contro il forte fiorentino Simone Garofalo. Giulio Marmili è dunque il Campione Provinciale di Prato per il 2011. A pari punti, 4,5 su 5, un inarrestabile ed imbattuto Marco Gori di Calenzano, che si riconferma Campione Provinciale di Firenze, secondo assoluto per mezzo punto di buholz; complimenti vivissimi per la sua grande prestazione. Ottimo 3° il CM fiorentino Simone Garofalo, unico ad aver imposto il pareggio ai 2 Campioni.
Nella fascia Elo 1600-1799 vince Gaetano Spanò Cuomo di Roma, con 4 punti, davanti a Giulio Francalanci ed a Maurizio Fiaschi, che ritorna alle gare dopo un lungo periodo di inattività, piazzandosi direttamente sul podio.
Nella fascia Elo<1600, vince Marco Vannini di Roma, con 3 su 5, davanti ai fiorentin Adalberto di Camillo (2°) e ad Armando Greco (3°).
Grande soddisfazione per la straordinaria prestazione del giovane Tommaso Volpi, 1° degli NC con 3 su 5, che gioca in modo brillante 4 partite su 5, saltandone una per ottemperare ai suoi doveri scolastici e guadagna la bellezza di 74 punti Elo facendo 3 su 4 contro una media di 1674. La performance di oltre 1850 la dice lunga sulla forza di questo talento che ha deciso di "dare gas" e sta volando verso la 3N. Grande Tommaso. Vince il premio U16 la fiorentina "figlia d'arte" Dea Nataraj Malescusi, mentre Giulia Cangioli conquista il primo premio Femminile. Fa il suo il nostro Pierluigi Meloni, che resiste nonostante un principio di influenza e conclude il torneo in leggero guadagno di punti. Un grande ringraziamento a tutti i giocatori che hanno premiato l'ingente sforzo organizzativo dei 4 circoli con la partecipazione e l'entusiasmo che hanno reso splendida una manifestazione da molti anni in vistosa crisi.


La Classifica finale

22/01/2011 PISTOIA (PT) Va bene la 4° prova del Gran Prix 2010-2011 Semilampo di Pistoia, dove la partecipazione pratese si dimostra importante rispetto al numero di giocatori.
Vince solitario con 5,5 su 6, con una sola patta realizzata contro il giovane asso montecatinese Gabriele Mazzeo, il Presidente Giulio Marmili, staccando di ben 1,5 punti il secondo classificato, Andrea Bracali, leader della classifica del Gran Prix. Molto bene anche gli altri nostri beniamini, con Konstantin Selifanov "il terribile" che, nonostante alcuni scivoloni dovuti alla giornata di cattiva forma, conclude a 3,5 battendo però un CM. Decisamente bene Roberto Calamai, che non si trova a suo agio nelle cadenze rapide ma conquista contro avversari di Elo chiaramente superiore il 50% dei punti. Si mantiene in media anche il giovane Tommaso "fox" Volpi, che termina a 2,5, mentre gioca bene e raccoglie meno di quanto si meriti Simone "Magic" Rizzuto, comunque in buona forma.
Gradita sorpresa la visita del Maestro Paolo Nannelli che haq assistito ai turni finali della gara ed al trionfo pratese!


08/01/2011 PRATO (PO) Grande partecipazione al Lampo della Befana, organizzato Venerdì 7 sera nei locali del Circolo Pratese degli Scacchi: ben 34 giocatori, con la presenza di numerosi giocatori over 2200 che hanno alzato il livello tecnico in modo impressionante!
Tanta soddisfazione per il lotto numeroso e di qualità, ma soprattutto una grande gioia ed un grande segnale per il 2011, la presenza di molti giovani e giovanissimi!!
Innanzitutto meritano un ringraziamento i numerosi giocatori venuti da fuori, in maggioranza dalla vicina Firenze, con cui il nostro Circolo ha da decenni solidi rapporti di collaborazione.
Dopo 9 turni, vince il torneo con una prestazione maiuscola, in volata e con mezzo punto di scarto, il nostro Maestro Paolo Nannelli, un pò in ritardo nella prima fase di gara, autore di una rimonta verticale; dopo i primi 4 turni, Paolo ha "messo la freccia" in corsia di sorpasso e non si è più girato indietro! 7 su 9 ed il primo posto per lui, grande Paolo. Alle spalle di Paolo, arriva come un fulmine Marco Caprino, che supera tutti nel lotto di giocatori a 6,5 su 9 ed agguanta di potenza il 2° posto.
Grande performance per lui, quasi 2200, che dimostra come il suo Elo Rapid non sia ancora all'altezza del giocatore! Al 3° posto per buholz il Maestro Fide fiorentino Mauro Alan, autore di una gara di testa, fermato solo da 2 sconfitte al primo ed al nono turno.
Al fiorentino Franco Baccaro va il primato nella fascia Elo 1900-2100, mentre nella fascia 1600-1900, coglie l'ennesimo successo il "Vichingo" Massimo Cavaliere, vero e proprio squalo da lampo.
Leonardo Bartolini, di Montecatini, vince la fascia Elo<1600, superando per spareggio tecnico il nostro giovane astro Tommaso Volpi, che però si aggiudica il 1° premio Under16, unico a 5 su 9; ormai Tommaso, cresciuto in modo esponenziale negli ultimi anni, vince in tutte le cadenze di gioco. Dietro di lui arrivano Konstantin Selifanov, Tommaso Lai, l'esordiente pratese Matteo Mascioli, Marco Lai, Alessandro Rastrelli ed il giovanissimo Niccolò Lai. Grazie mille a tutti, il 2011 è iniziato alla grande!!.

La Classifica finale



INDICE DELL'ARCHIVIO:
NEWS 2005    NEWS 2006    NEWS 2007    NEWS 2008    NEWS 2009    NEWS 2010    NEWS 2011    NEWS 2012    NEWS 2013




Associazione Dilettantistica Circolo Pratese degli Scacchi, unica a prato per la diffusione del gioco degli scacchi, lo sviluppo di una vera cultura degli scacchi e l insegnamento degli scacchi nelle scuole di prato le ultime news sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato le news in archivio sugli scacchi a prato i corsi di scacchi della Associazione Circolo Pratese degli scacchi a prato sito del settore degli arbitri di scacchi della federazione scacchistica italiana sito del Comitato toscano scacchi sito del Comitato pugliese scacchi sito del Comitato emiliano scacchi sito della lega scacchi uisp sito del negozio di scacchi le due torri sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito per tutti gli istruttori di scacchi e sui corsi sugli scacchi sito con problemi e puzzle sugli scacchi e materiale scacchistico sito sugli scacchi sito sugli scacchi blog sugli scacchi a prato associazione di materiale per scacchi e organizzazione tornei di scacchi blog sugli scacchi blog sugli scacchi a prato sito sugli scacchi in russia sito di news sugli scacchi sito di news europee sugli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito per giocare a scacchi e con notizie sugli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi a firenze sito sugli scacchi a firenze sito sugli scacchi fiorentini sito sugli scacchi a siena sito sugli scacchi a pisa sito sugli scacchi a cecina sito sugli scacchi sito sugli scacchi in liguria sito sugli scacchia monza sito sugli scacchi a piacenza sito sugli scacchi sito sugli scacchi a montecatini sito sugli scacchi a napoli sito sugli scacchi a novi ligure sito sugli scacchi a sanremo sito sugli scacchi a sarzana sito sugli scacchi a cirie sito sugli scacchi sito sugli scacchi sito sul punteggio Elo negli scacchi sito di metrica sul punteggio Elo negli scacchi sito sugli scacchi sito sugli scacchi blog sugli scacchi editoria sugli scacchi gli scacchi da 0 a 12 anni sito sull insegnamento degli scacchi ai bambini